Solidarietà a CC, Cerignola non ci mette la faccia

Saracinesce abbassate e una marcia silenziosa da Palazzo di Città alla caserma Zenzola. È stato il modo dei cerignolani di manifestare la propria solidarietà al capitano dei carabinieri Michele Massaro la cui auto è stata data alle fiamme con intenti minatori. Una manifestazione dal titolo “Io ci metto la faccia” nata con buoni intenti ma al di sotto delle aspettative: un centinaio i partecipanti, assente anche il sindaco Franco Metta. A conclusione solo un applauso e la dura consapevolezza di vivere in una città troppo spaventata od omertosa, che dir si voglia, per “metterci la faccia”.

Cronaca Eventi Informazione news Programmi
Mappa