Popolari Pugliesi: è Vito Diciolla coordinatore per Cerignola

Il segretario e coordinatore provinciale della Capitanata de ‘I Popolari Pugliesi’, Rino de Martino, ha conferito la nomina di coordinatore cittadino di Cerignola a Vito Diciolla, 39 anni perito ragioniere e commerciante da generazioni.

“Sono molto grato per la fiducia accordatami dal momento politico e dal segretario provinciale de Martino che stimo e ammiro e con cui condivido il comune progetto di rivalutare la provincia di Foggia con idee concrete che partano dalla valorizzazione dei cittadini, del loro lavoro e delle loro competenze” ha commentato il neo segretario del movimento che sul futuro di Cerignola pare avere già le idee chiare.

“Nel terzo comune per estensione territoriale, dove le campagne sono la massima espressione di questa grandezza nonché una delle principali risorse economiche e di vita, l’ecologia dovrebbe essere uno temi cardine della politica e, invece, ancora si discute dell’organizzazione della differenziata, obiettivo raggiunto ormai in quasi tutti i comuni mentre i cerignolani vengono tartassati dagli aumenti Tari. Una Cerignola ‘green’ sarebbe una Cerignola più vivibile, dove il cibo resta sano, dove si può inspirare a pieni polmoni, dove i soldi risparmiati in tasse si riversano nelle locali botteghe con un risparmio per i cittadini e un riscontro positivo sull’economia del paese!”

Un altro dei temi fondamentali per Diciolla, infatti, è proprio l’incentivazione del commercio: “continue aperture di supermercati e centri commerciali sul territorio ma chi pensa ai piccoli commercianti? Chi tutela la bottega storica del paese? Chi assicura al salumiere o al panettiere di quartiere che domani non abbasserà la saracinesca? Bisogna dare loro la giusta attenzione e la possibilità di lavorare e guadagnare con serenità, perché loro animano i quartieri, loro illuminano le vie di sera, loro servono l’anziana o la madre lavoratrice e tutti coloro che per tempo, energia e necessità personali non possono fare chilometri o trascinare bustoni di spesa. Anche loro meritano tutela!” conclude il coordinatore cittadino professandosi “pronto per la prossima campagna elettorale”.

dalla Capitanata news Puglia
Mappa