Covid-19, Cerignola raddoppia: 474 casi

Arriva la bella stagione, il tipico sole della Puglia illumina le giornate e fa crescere la voglia di farsi una bella passeggiata, un’uscita tra amici e, magari, togliersi un po’ la mascherina per respirare questa bell’aria primaverile. Non bisogna cadere in tentazione: il covid resta in agguato anche a temperature miti e a Cerignola la curva dei contagi scende e sale ad impennate. Infatti dai 248 casi di coronavirus conteggiati al 17 febbraio, nel territorio di Cerignola in 3 giorni si sale nuovamente a 474 positivi. Ad annunciarlo il C.O.C. – Centro Operativo Comunale di Protezione Civile per l’emergenza covid-19 a Cerignola.

Situazione contagi aggiornata 

Come da comunicazione della Prefettura di Foggia, Fonte della Regione Puglia – Unità di Crisi per la gestione dell’Emergenza Covid-19, il numero dei contagiati ufficiali sul territorio comunale al 20 febbraio 2021 è: 

Totale casi attualmente positivi: 474
Totale persone in quarantena: 39.

Dal C.O.C. l’invito a tutti i cittadini a rispettare le regole di distanziamento, i limiti imposti dai decreti e ad indossare sempre le mascherine coprendosi il viso dal naso fin sotto la bocca nonché la disponibilità a svolgere mansioni come disbrigo pratiche burocratiche, spesa a domicilio e ritiro farmaci, per i quali basta una chiamata al numero unico di riferimento: 339.875.4204.

dalla Capitanata news Puglia
Mappa