Cerignola, ‘piano anti-assembramento per cimitero’

Inizia il fine settimana dedicato alla commemorazione dei defunti e, in previsione di affollamento, il Comune di Cerignola mette in atto un ‘piano di anti-assembramento cimitero comunale’ in vigore già da domani.

Contenuto nell’ordinanza 31 del 2020, assieme al ‘piano di anti-assembramento centro urbano‘, il ‘piano di anti-assembramento cimitero comunale’ organizza le visite ai defunti nei giorni dal 31 ottobre al 2 novembre e si riassume in 3 punti:

  1. a) Orario apertura Cimitero Comunale al pubblico dalle 08 alle 16 ininterrottamente 
  2. b) Contingentamento di accesso a massimo 200 persone con utilizzo di ingresso esclusivamente dall’ingresso principale ovvero viale Cimitero, con affidamento del controllo degli ingressi nel rispetto del DPCM del 18 ottobre 2020, affidata a personale della ditta incaricata alla gestione e manutenzione dei servizi cimiteriali, che provvederà alla individuazione dei percorsi di ingresso e di uscita distinti e separati con ausilio di strumenti mobili (es: transenne, ecc). 
  3. c) Divieto di autorizzazione a vendita su suolo pubblico, anche in forma itinerante, di attività commerciali di qualsiasi bene floreale, alimentare e non, su viale cimitero e zone limitrofe in un raggio di 200m. dalla struttura cimiteriale.

Da Palazzo di Città concludono con la raccomandazione ai cittadini di limitare i tempi di visita defunti al minimo necessario per garantire una diffusa, ma ordinata fruizione del culto da parte dei parenti dei defunti.

dalla Capitanata news Puglia
Mappa